Vi è mai capitato di ricevere una mail da una banca o da una società emittente carte di credito, in cui vi chiedevano di inviare con “estrema urgenza” i vostri dati personali e finanziari motivando la richiesta con ragioni talora plausibili (es. un aggiornamento del sistema informatico) talaltra particolarmente “creative” (es. un’eredità inaspettata proveniente da…

-=-