Le fideiussioni (artt. 1936 e s.s. c.c.) possono rappresentare una trappola vera e propria. Normalmente vengono rilasciate per ragioni d’affetto: il coniuge garantisce i debiti dell’altro, i genitori garantiscono i debiti dei figli, i nonni garantiscono i debiti dell’intera famiglia. Quello che chiede la banca è di apporre distrattamente una firma, per essere libera di mettere…

-=-