imprese finanziamenti

Il decreto “Cura Italia” consente la sospensione di mutui, finanziamenti, apercredito. Una boccata d’ossigeno per micro piccole e medie imprese.

Commercianti, artigiani, imprenditori sanno bene che questa misura non basta. Ma usarla può essere strategico in questi tempi di crisi profonda.

L’avv. Massimo Melpignano, nell’incontro virtuale “Finanza Caffè Night“, ha risposto alle domande più ricorrenti: chi può chiedere la sospensione? E fino a quando i pagamenti sono sospesi? La banca è obbligata a sospenderli? Tutto questo avrà un costo aggiuntivo? Ci saranno conseguenze in centrale rischi?



Iscriviti alla Newsletter

Categorynews
Lascia un commento:

*

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.

-=-