Home Notte Bianca Eventi Consulenze Blog

È orami un diluvio di decisioni dell’arbitro Consob che sanzionano comportamenti scorretti delle Banche Popolari nella vendita di azioni illiquide.

Questa volta a finire nel mirino del “tribunalino” della Consob sono la Banca Popolare di Puglia e Basilicata e la Banca Popolare di Bari. Con le due decisioni, emesse da distanza di pochi giorni, viene riconosciuto il diritto dei risparmiatori al risarcimento.


Nel primo caso la Banca Popolare di Puglia e Basilicata viene condannata a risarcire un piccolo risparmiatore per circa 4.600 euro per non aver “congruamente adempiuto agli obblighi di informazione attiva, assicurandosi che il cliente, all’atto dell’investimento, fosse consapevole degli effettivi rischi”.

Di importo decisamente più consistente, oltre euro 105.000,00 è la condanna nei confronti della banca Popolare di Bari. In questo caso il risarcimento ottenuto dalla coppia di coniugi lucani mette in luce oltre a carenze informative, anche l’assenza di “”alcun idoneo elemento che dia sostegno al profilo di rischio assegnato ai clienti ed alle asserite ma non rilevabili competenze specifiche in ambito finanziario attribuite al cliente.”

La soddisfazione è enorme, almeno quanto la delusione nel constatare la disinvoltura con cui le banche del territorio hanno violate norme poste a protezione dei consumatori – ha dichiarato l’avv. Massimo Melpignano responsabile Nazionale Banca e Finanza di Konsumer Italia, che ha assistito il cittadino in questa vicenda -. “La doppia vittoria ottenuta rende sempre più pressante l’esigenza di inasprire norma a carico delle banche che violano le regole. Su questo il Parlamento dovrebbe intervenire, come chiediamo da tempo”, conclude Melpignano.

Si tratta dell’ennesimo successo riportato dalla nostra associazione”, ha dichiarato Fabrizio Premuti Presidente Nazionale dell’Associazione Konsumer Italia. “Ormai non esiste territorio in cui l’azione incisiva dei legali di Konsumer e la fiducia dei consumatori nella nostra associazione, non abbia prodotto risultati positivi per la collettività, – conclude Premuti.


Il testo integrale delle decisioni dell’Arbitro Consob è pubblicato sul sito dell’Associazione a disposizione di tutti perché possa essere utilizzato come precedente.

Leggi il testo della decisione relativa a Banca Popolare di Bari

Leggi il testo della decisione relativa a Banca Popolare di Puglia e Basilicata

Contatti:
080.5021132 – 370.3433036
info@studiomelpignano.it



Iscriviti alla Newsletter

Lascia un commento:

*

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.

-=-