Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Come ormai sapete, ci occupiamo da tempo dei piccoli risparmiatori e azionisti delle Banche Popolari.

Già nel 2014 avevamo contestato l’operato della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, poichè il valore delle azioni era sceso vertiginosamente e molti soci volevano vederci chiaro per recuperare le perdite subìte.

Denunciammo senza timore la richiesta esagerata della banca, che quantificò in circa 9.000 euro il costo a carico del cittadino per ottenere copia di alcuni documenti. Leggi l’articolo

Non possiamo che rallegrarci per la prima decisione di condanna della banca assunta dall’Arbitro Consob, che ha accertato la responsabilità “per il mancato adempimento da parte dell’intermediario convenuto degli specifici obblighi informativi previsti dalla Comunicazione Consob sulla distribuzione dei titoli illiquidi, a quel tempo entrata in vigore.”

QUI è possibile leggere l’intero testo del provvedimento di condanna.

Il tema è sempre quello: assenza di informazione e trasparenza. E a farne le spese è sempre il cittadino.

Noi diciamo no, come sempre, al mancato rispetto delle regole. E ai cittadini diciamo di attivarsi per la tutela dei propri diritti.



Iscriviti alla Newsletter

Categorynews
  1. 6 Luglio 2019

    Ho acquistato dalla Banca Popolare del Lazio di Velletri 600 azioni per un valore di 37 euro ad azione, tempo fa per ragioni di liquidità avevo richiesto la vendita di tale azioni, ma la banca mi ha risposto che le azioni erano illiquide e non potevo usufruirne. dal momento che ho richiesto tali somme, le azioni sono scese come un cubetto di ghiaccio al sole, perdendo in pochi mesi circa 6000,00 euro di valore, un sopruso , grazie per eventuali risposte per rimediare a questa ingiustizia.

    • Massimo Melpignano

      Gentile Sig. Mannu, la ringraziamo per averci segnalato la sua esperienza. Ci stiamo occupando di numerosi casi come il suo, di tanti risparmiatori delle Banche Popolari e anche casi della Banca Popolare del Lazio. Le indichiamo privatamente come procedere.
      La informo inoltre che il pomeriggio del 17 luglio, sarò a Velletri per incontrare i vertici della Banca Popolare del Lazio. Se desidera parlarne personalmente possiamo incontrarci in quella data. Un caro saluto, avv. Massimo Melpignano.

    • 26 Luglio 2019

      Buongiorno, abbiamo azioni della BPP di Mesagne Br prposte come investimento sicuro non soghetto ai mercati azionari dei quali abbiamo avuto esperienze negative. Dobeva essere una sorta di salvadanaio sicuro rompere quando ci sarebbe aervito. Adesso ne avremmo bisogno e se dovessimo vendere ci rimetteremmo parecchio. Vorrei capire se contro la BPP sia gia attiva una class action. Grazie
      Domenico

  2. 10 Ottobre 2019

    Gentile Avv.Melpignano,
    nel corso di vari anni ho acquistato 450 azioni della Banca Popolare del Lazio presso la sede centrale di Velletri. Pochi mesi fa ho deciso di metterle in vendita e mi sono reso conto che si tratta di un’impresa difficile se non impossibile. Nel frattempo le azioni continuano a perdere valore. Grazie per eventuali consigli su cosa/come fare per cercare di uscire da questa situazione. Saluti. Stefano

    • Massimo Melpignano

      Gent.le Sig. Stefano Fede,
      La ringraziamo per averci segnalato la Sua esperienza.
      L’avvocato Melpignano si sta occupando di numerosi casi come il Suo. Ogni caso è differente, perciò è necessario analizzare e studiare tutta la documentazione che dispone per fare delle valutazioni. Una volta studiato il caso, l’avvocato Melpignano Le potrà fornire indicazioni e soluzioni per salvaguardare e recuperare il suo investimento.
      Se desidera effettuare la consulenza, può inviarci la documentazione per email a segreteria@studiomelpignano.it o per posta.

      La invitiamo, se non lo fa già, a seguirci su Facebook per non perdere notizie, eventi e consigli su queste tematiche https://www.facebook.com/studiolegalemelpignano/?ref=bookmarks

      Cordiali saluti
      la Segreteria Studio legale Melpignano

Lascia un commento:

*

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.

Il sito utilizza strumenti interni e di parti terze, anche profilanti (Google, Facebook); fa uso anche di cookies tecnici per il gestionale interno e le statistiche anonime. Non accettando i cookies potrai continuare ad usare il sito ma potrà apparire leggermente diverso.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.