Home Notte Bianca Eventi Consulenze Blog

Con una recente decisione, l’Arbitro per le controversie finanziarie istituito presso la Consob (ACF), ha condannato la Banca Popolare del Lazio a risarcire un risparmiatore di Velletri che aveva sottoscritto azioni emesse dalla banca.

La vicenda è legata all’acquisto di azioni emesse dalla BPL, non quotate sui mercati regolamentati e da alcuni anni caratterizzate da una scarsa liquidabilità, in cui sono rimasti coinvolti migliaia di risparmiatori.

La decisione emessa dall’Arbitro Consob, la prima in Italia a quanto risulta, evidenzia che la banca “non ha reso informative … circa le caratteristiche e il livello di rischiosità delle azioni”. Da tali violazioni consegue la condanna al risarcimento per oltre € 40.000,00, somma che la banca ha già pagato.

“La decisione dell’Arbitro Consob prende in esame l’intero arco temporale del rapporto tra il risparmiatore e la banca, risalente al 2006, e per queste ragioni offre molti spunti interessanti per i diritti dei cittadini” dichiara l’Avv. Massimo Melpignano, Responsabile Nazionale Banca e Finanza di Konsumer Italia, che ha assistito il consumatore in questa vicenda. “In particolare – prosegue Melpignano – l’arbitro Consob ha accolto le contestazioni del consumatore prendendo atto che la banca non aveva fornito le dovute informazioni circa la natura delle azioni, non quotate su un mercato regolamentato, né aveva fornito altre specifiche informazioni previste dalla normative in caso di vendita di azioni illiquide”.

“Siamo stata la prima associazione a schierarsi apertamente per la tutela dei diritti dei risparmiatori della banca Popolare del Lazio” – dichiara Fabrizio Premuti Presidente Nazionale di Konsumer Italia – “Konsumer Italia continua e continuerà sempre ad assistere presso tutte le sedi diffuse in Italia le vittime delle perdite da investimento”.

Konsumer Italia con le centinaia di sportelli diffusi radicalmente in tutta Italia è sempre dalla parte dei consumatori che ha subito un torto.

Leggi il testo della decisione

Contatti:
080.5021132 – 370.3433036
info@studiomelpignano.it



Iscriviti alla Newsletter

  1. 6 Aprile 2022

    Magari fosse possibile, riavere non dico tutto , almeno una parte.

    Azioni banca pop lazio.

    Sono preoccupato per la prescrizione.
    N.b non sono più correntista socio di tale banca,

  2. 10 Ottobre 2022

    Buongiorno mi chiedo se l’arbitrato convenga su azioni Banca pop lazio oggi, visto che ha acquisito altre banche popolari.
    I miei anziani hanno az 600 , che fare?
    Lasciare stare , come mi si dice dalla persona che me le ha fatte comprare ?
    Io ne ho az 1150.

Lascia un commento:

*

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.

-=-